Chi può Ottenere la Cessione del Quinto

Chi Sono i Beneficiari della Cessione del Quinto?

La cessione del quinto è una tipologia di prestito ideata appositamente per lavoratori dipendenti e pensionati, categorie che garantiscono entrate regolari e la possibilità di detrarre la somma da restituire direttamente dallo stipendio o dalla pensione.

Praticamente la certezza dello stipendio è l'unica garanzia richiesta, non essendo previste ipoteche o firme di garanzia etc.., ed in ragione di ciò diviene un presupposto essenziale.

Per quanto concerne i lavoratori è necessario un contratto che offra le opportune certezze sulle capacità di rispettare le scadenze concordate.

I dipendenti che beneficiano di un rapporto a tempo determinato indipendentemente dal settore d'appartenenza, sia esso pubblico o privato, non dovrebbero incontrare alcuna difficoltà. Problematiche possono nascere solo nelle situazioni in cui è messa a rischio la regolarità dello stipendio, come nei casi di cassa integrazione, richiesta di aspettativa e via dicendo.

Più complessa appare la situazione dei lavoratori atipici. La cessione del quinto non esclude a priori i giovani che hanno sottoscritto un contratto a termine e questa dovrebbe essere un'ottima notizia data la diffusione dei contratti flessibili. Il presupposto fondamentale è rappresentato dal termine della restituzione della somma ricevuta il quale deve essere antecedente alla scadenza naturale del contratto al fine di garantire la totale restituzione.

Date le premesse, appare evidente che per i lavoratori autonomi l'accesso alla cessione del quinto presenti difficoltà non essendo rispettato il criterio basilare, ovvero il ricevimento regolare di un accredito. Le possibilità di accesso a prestiti sono, tuttavia, molteplici ed è probabile che ogni persona trovi la soluzione più consona alle proprie esigenze ed al proprio stile di vita.

I pensionati che necessitano dell'anticipo di una data somma non presentano particolari problematiche, purchè sia prevista l'estinzione entro il compimento dei 90 anni da parte dei beneficiari.

In ragione di ciò l'accesso a questa particolare forma di credito è possibile anche da parte di coloro che in passato hanno conosciuto situazioni di insoluti e protesti e di conseguenza incontrano difficoltà, in molto casi insormontabili, a conquistare la fiducia degli erogatori di prestiti. Inoltre possono richiedere la cessione del quinto dello stipendio anche coloro che hanno altri prestiti o mutui in corso.